Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Gesualdo senza medico di base: 1500 persone prive di assistenza sanitaria

Il Sindaco Pesiri ha sollecitato formalmente l'Asl per la tempestiva nomina di un sostituto

A Gesualdo, 1500 persone sono state private dell'assistenza sanitaria a causa della mancata nomina di un nuovo medico di base dopo il pensionamento del Dott. Antonio Iuorio. L’Asl non è riuscita a provvedere in tempo alla sostituzione del medico di famiglia in pensione.

Di fronte a tale situazione di disagio sociale, il Sindaco di Gesualdo Edgardo Pesiri ha sollecitato l'Asl affinché ripristini al più presto il servizio di assistenza medica:

"A seguito del pensionamento del Dott.Antonio Iuorio siamo stati costretti a prendere atto che nessun sostituto è stato nominato dall’Asl per garantire continuità al servizio di assistenza sanitaria.

A differenza di quanto verificatosi per il pensionamento del Dott. Michele Marruzzo, a seguito del quale si è avuta la regolare continuità del servizio senza nessun problema per la popolazione, ci ritroviamo, adesso, a far fronte ad un grave disagio recato a ben 1500 nostri concittadini.

Visto l’allarme sociale che si è verificato e le legittime aspettative della popolazione a ricevere un servizio di assistenza continuo ed adeguato, ho provveduto a sollecitare formalmente l'ASL per la tempestiva nomina di un sostituto per cercare di organizzare il servizio di assistenza sanitaria a favore dei 1500 pazienti Gesualdini rimasti senza medico curante da un giorno all’altro.

In attesa nella nomina definitiva da parte della Regione del medico di medicina generale prevista nei prossimi mesi, il Comune metterà a disposizione dei sostituti provvisori indicati dall'asl un locale adeguato per le attività medico ambulatoriali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gesualdo senza medico di base: 1500 persone prive di assistenza sanitaria

AvellinoToday è in caricamento