Gestione illecita di rifiuti: denunciata una 50enne

La scoperta dei Carabinieri forestali

I Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, all’esito di controlli eseguiti congiuntamente ai colleghi delle Stazioni Forestali di Ariano Irpino e Castel Baronia, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una 50enne ritenuta responsabile di gestione illecita di rifiuti e scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico, l’accesso ispettivo ad una cooperativa agricola di Mirabella Eclano permetteva di riscontrare la presenza di uno scarico di acque reflue derivanti dall’attività di lavorazione nonché un deposito incontrollato di rifiuti non pericolosi derivanti dalla trasformazione della materia prima. Alla luce delle evidenze emerse, carico della 50enne amministratrice della società è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento nonché la sanzione amministrativa prevista per la mancata revisione periodica dello strumento di pesatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento