Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Gestione illecita di materiale di risulta, imprenditori denunciati

Dalle successive verifiche emergeva che tale materiale era riconducibile ad un cantiere di Summonte

I Carabinieri della Stazione Forestale di Summonte hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino due imprenditori ritenuti responsabili della gestione illecita di materiale di risulta. All’esito di un controllo effettuato ad Ospedaletto d’Alpinolo i Carabinieri rinvenivano nel cassone di un autocarro circa 80 quintali di materiale riferibile a rifiuti prodotti da demolizione edile.

Dalle successive verifiche emergeva che tale materiale era riconducibile ad un cantiere di Summonte. E poiché non risultava alcuna documentazione idonea a giustificare il trasporto dei rifiuti e poiché la ditta non risultava iscritta all’albo dei gestori ambientali, oltre al deferimento in stato di libertà è scattato il sequestro dell’autocarro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione illecita di materiale di risulta, imprenditori denunciati

AvellinoToday è in caricamento