rotate-mobile
Cronaca Grottaminarda

Furto sventato (a metà) a Grottaminarda: la vigilanza salva l'area di servizio da una banda di malviventi

Il fatto è avvenuto questa notte: indagini in corso

Miravano a un furto di grande entità, ma l'intervento rapido della sicurezza Argo ha ridotto i danni. Durante una notte di incursioni in Valle Ufita, un gruppo di almeno sei individui ha messo a segno un'azione in un'area di servizio conosciuta a Grottaminarda, situata sotto il viadotto dell'A16 Napoli-Canosa, lungo la via nazionale baronia.
Con destrezza, hanno forzato la serranda e sono entrati nella struttura, mentre un complice vigilava all'esterno. Grazie all'allarme del locale altamente protetto, una squadra di Argo è intervenuta prontamente, costringendo i ladri alla fuga prima che potessero completare il furto, ad eccezione di un bancomat, sigarette e altri oggetti ancora da valutare. La banda è scappata su due potenti automobili proprio mentre arrivava la vigilanza. Se fossero rimasti pochi minuti in più, il furto sarebbe stato ingente. I carabinieri sono intervenuti per le indagini, supportati dalle cruciali registrazioni del sistema di videosorveglianza.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sventato (a metà) a Grottaminarda: la vigilanza salva l'area di servizio da una banda di malviventi

AvellinoToday è in caricamento