Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Furto di energia elettrica: assolto Pietro Cuozzo

Pietro Cuozzo era stato condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino ad 1 anno  di reclusione

Si è tenuto, innanzi alla III Sez. della Corte d’Appello di Napoli, il processo a carico di Cuozzo Pietro, di Rotondi, di 55 anni, difeso dall’Avv. Vittorio Fucci. Il Cuozzo era imputato di furto aggravato di energia elettrica di 20.342 kwh, per un importo di 7.500,00 euro, a danno del Servizio Elettrico Nazionale, commesso tra il 27 luglio del 2014 e il 25 luglio del 2019. Pietro Cuozzo era stato condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino ad 1 anno  di reclusione. La Corte d'appello di Napoli, invece, accogliendo la tesi dell’Avv. Vittorio Fucci, ha assolto il Cuozzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica: assolto Pietro Cuozzo
AvellinoToday è in caricamento