menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte nel cimitero a rubare portafiori in rame a Monteforte

Scoperto il furto qualche giorno dopo grazie alla segnalazione di un cittadino: ha ritrovato i fiori nel cestello non nel portafiori che non c'era più. Poi la scoperta del raid in tutto il cimitero

Hanno trascorso una intera notte nel cimitero di Monteforte in via Aldo Moro per rubare rame prendendo di mira i portafiori senza disturbare i morti. Sull'accaduto stanno indagando i Carabinieri della locale stazione.

Secondo i primi riscontri sono state asportate circa 500 portafiori in rame. I ladri, non hanno forzato nessun cancello ma sono entrati saltando un muro di cinta. Poi si sono impossessati di una scala per meglio muoversi. Indisturbati si sono dileguati. La scoperta qualche giorno dopo. Infatti non c'erano segni.

Ad accorgersene un parente di un defunto che ha trovato i fiori non nel portafiori di rame ma nel cestello che lo contiene. Ha avvertito il custode e si sono accorti che l'operazione delinquenziale era stata messa in opera in gran parte del cimitero. Su Facebook i cittadini hanno immediatamente esternato la propria rabbia: "Hanno calpestato la dignità umana nel senso più intimo violando la memoria cara dei nostri defunti nel posto in cui riposano".


 

Potrebbe interessarti:https://www.romatoday.it/cronaca/furto-cimitero-ladispoli.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento