menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovati il Bambin Gesù e la statua trafugata ad Avella

Gli oggetti erano stati trafugati da ignoti, nella notte del 9 gennaio, dall'interno della chiesa di Avella

Accusato di aver messo a segno un furto nella chiesa San Pietro di Avella, preso un uomo di Mugnano di Napoli. I carabinieri in via Contrada Fiore del comune napoletano, rinvenivano, all’interno di due buste di plastica di colore nero, i seguenti oggetti religiosi: una statua raffigurante Bambino Gesù di piccole dimensioni (circa 20 cm); una statua ritraente San Pellegrino martire, dell’altezza di circa 40 cm; due incensieri (turiboli) con navetta, di cui uno in argento e l’altro in metallo.

Gli oggetti erano stati trafugati da ignoti, nella notte del 9 gennaio, dall’interno della chiesa di Avella. Il materiale rinvenuto è stato restituito a don Giuseppe Parisi, parroco della parrocchia che ne aveva denunciato il furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento