Ladri nella villa di un giudice onorario

Sono in corso le indagini: i carabinieri stanno visionando i filmati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso

Visita notturna dei ladri all’interno dell’abitazione di un giudice onorario di Domicella di servizio al Tribunale di Nola. Da una prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, quattro uomini con i volti coperti hanno fatto irruzione nella villa nel pieno della notte. Sono arrivati nella villa attraversando un fondo agricolo e sono entrati da una finestra. Nonostante sia scattato l’allarme sono riusciti i malviventi a rubare diversi oggetti in oro e argento, gioielli, orologi, cimeli di famiglia e anche una pistola calibro 7,65 regolarmente detenuta in casa dal giudice. Sono in corso le indagini: i carabinieri stanno visionando i filmati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

  • Giovanissimo irpino muore in vacanza in Calabria

  • Coronavirus a Volturara, effettuato tampone su caso sospetto: l'annuncio del sindaco

  • Emergenza idrica in Irpinia, la lista dei comuni senza acqua aggiornata al 30 luglio 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento