menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contrada Archi, furto a 100 metri dalla villa del medico Masucci

I residenti di Contrada Archi, località di Avellino, assediata dai ladri, si dicono “abbandonati non dalle forze dell’ordine ma dalle Istituzioni”

Esasperati. I residenti di Contrada Archi, località di Avellino, assediata dai ladri, si dicono “abbandonati non dalle forze dell’ordine ma dalle Istituzioni”. La loro è una frase piena di rabbia. Una rabbia che ha raggiunto livelli altissimi, e che sabato sera è esplosa in tutta la sua violenza (a parole s’intende). E’ la zona dove la settimana scorsa è stato ritrovato morto nella sua villetta il medico Ugo Masucci.

I malviventi, questa volta, hanno fatto visita in una villetta a 100 metri da quella del medico dentista Masucci. La zona è completamente al buio. Ormai neanche i servizi di sicurezza riescono a tenere alla larga i balordi. Porte blindate, finestre con tanto di inferriate non sono più un deterrente. I ladri forzano tutto, staccano l’illuminazione esterna per far in modo di oscurare ancora di più e passare all’azione. Entrano nella abitazioni e mettono tutto a soqquadro.

Per arginare i furti a raffica gli abitanti hanno deciso di organizzarsi con delle ronde, perlustrando fino a tarda notte le vie di accesso alle villette. Presidi, anche per tentare di individuare quella che sembrerebbe a tutti gli effetti una banda specializzata, ben organizzata, che conosce a fondo il territorio e i movimenti dei residenti. Tra di loro, dicono, “c’è paura e terrore. I colpi, uno dopo l’altro, vengono messi a segno da ladri che sono certi che nelle case non ci sia nessuno – spiegano - Entrano dopo aver sfondato porte e finestre, e portano via tutto: oro, argento, contanti e oggetti di valore”.

Un’azione sconsiderata, frutto di una raffica di furti che sembrerebbe non volersi fermare.

Sul posto  la polizia che ha avviato le indagini. Si tratta dell’ennesimo colpo in villa in pochi giorni. La zona sembra ormai essere presa di mira dai malviventi e la gente non riesce più a vivere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento