menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furbetti del cartellino, assolti autista e infermiere del Landolfi

I due erano in servizio sullo stesso mezzo presso l'ospedale "Landolfi"; sono stati accusati di truffa ai danni dell'Asl

L'autista di un'ambulanza e un infermiere, dopo sei anni, hanno ottenuto l'assoluzione. I due erano in servizio sullo stesso mezzo presso l'ospedale "Landolfi"; sono stati accusati di truffa ai danni dell'Asl. A seguito di una ispezione dei Nas, infatti, uno dei due era stato sorpreso a badgiare anche per l'altro. Nel corso del procedimento è però venuto fuori che l'autista e l'infermiere non stavano badgiando per il turno giornaliero bensì per la notte precedente. Erano stati infatti impegnati in due trasporti di infermi, ad Avellino e Salerno. Una circostanza che, successivamente, è stata confermata anche dal medico in servizio sull'ambulanza. Per i due è arrivata dunque l'assoluzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento