menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Frigento, Michele e Maria hanno tentato di difendersi

Sul manifesto funebre omesso il nome di Ivano, il presunto omicida. Gli altri tre fratelli si sono costituiti parte civile

Non solo Frigento ma anche i paesi limitrofi attendono l’arrivo delle salme di Michele Famiglietti e Maria Covino per l’ultimo saluto. I due coniugi sono stati ammazzati con l’ascia da uno dei figli (Ivano). Un dolore atroce per gli altri eredi della coppia Luca, Tony e Angela che hanno scelto di non inserire il nome del fratello omicida nel manifesto funebre.

I funerali si terranno venerdì mattina alle 9,30 nella chiesa madre di Maria Assunta. Le salme di Michele Famiglietti e Maria Covino arriveranno stamani nella chiesa di San Marciano dove sarà allestita la camera ardente. Sempre nella chiesa di San Marciano si terrà la notte prima dei funerali una veglia a partire dalle ore 22. La mattina di venerdì il corteo funebre alla volta della chiesa Madre di Frigento, dove si terranno alle ore 9,30 i funerali. Due corpi massacrati a colpi d'ascia e un'accusa terribile: il figlio 27enne è accusato del loro duplice omicidio aggravato.

Secondo quanto rilevato anche dall’autopsia sui due corpi, Ivano ha colpito con una sequenza multipla la testa di entrambi. I genitori si sarebbero anche difesi poiché sulle braccia ci sono lesioni dovute ad una difesa. E come anticipato il giorno dell’efferato delitto,  la morte risale a giovedì: 48 ore prima del ritrovamento dei corpi nell’abitazione da parte della figlia Angela.

Quest’ultima insieme agli altri due fratelli si è costituita parte civile. A darne notizia i loro avvocati Giovanni Antonio Terrazzano  e Orietta Ciriello. La richiesta è stata depositata ieri mattina all'atto di conferimento dell’incarico al consulente Elena Picciocchi che ha eseguito l’autopsia sui corpi di Michele Famiglietti e Maria Covino. Intanto, il legale del 27enne, accusato dell’uccisione di entrambi i genitori, ha nominato il consulente tecnico di parte Rocco Petruzziello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento