Cronaca

Frana sull’Ofantina, Provincia al lavoro: riapertura prevista per il 5 agosto

Si lavora per bruciare le tappe e rendere fruibile il transito veicolare su una sola corsia in doppio senso di marcia evitando ulteriori disagi

A seguito della frana che ha investito la vecchia Ofantina ex SS.400 nei pressi dello svincolo di Chiusano San Domenico, l’Ente Provincia sta provvedendo a proteggere la carreggiata con apposite opere da future colate di nuovo materiale.

RIAPERTA META' CARREGGIATA 
Il vice presidente Domenico Palumbo che sostituisce in questi giorni il Presidente Gambacorta, sta bruciando le tappe per rendere fruibile il transito veicolare su entrambe le corsie. Al momento, infatti, è possibile usufruire soltanto di una corsia con doppio senso di marcia. Al momento si stima che l’apertura possa avvenire entro il 5 agosto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana sull’Ofantina, Provincia al lavoro: riapertura prevista per il 5 agosto

AvellinoToday è in caricamento