menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violazione degli obblighi, Fiore Clemente è stato prosciolto

Il 59enne di San Martino Valle Caudina è ritenuto uno storico affiliato al clan Pagnozzi

Non si procederà, questa è stata la decisione del gup del Tribunale di Avellino, Fabrizio Ciccone. L'imputato, Fiore Clemente, 59 anni, di San Martino Valle Caudina, è ritenuto uno storico affiliato al clan Pagnozzi. Per lui, la Procura irpina aveva chiesto il rinvio a giudizio per violazione della misura di prevenzione mentre era sorvegliato speciale. 

Per questa violazione il suo legale, l'avvocato Valeria Verrusio, aveva fatto notare che la prescrizione ipotizzata non era stata rispettata ed era contenuta esclusivamente nel verbale di sottoposizione agli obblighi della misura di prevenzione redatto dagli organi di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento