menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solofra, Cgil solidarizza con il comandante dei carabinieri

"Se tutto quanto emerge dagli atti giudiziari depositati in Procura per l'inquinamento della falda acquifera dell'area solofrana , la "classe" politico-amministrativa di Solofra, dell'intera provincia di Avellino, ne esce molto male"

"Piena solidarietà al Comandante dei Carabinieri di Solofra Giuseppe Friscuolo. Non è possibile che chi è chiamato ad operare quotidianamente al ripristino della legalità sul territorio venga sottoposto a vessazioni del genere”. A parlare è il segretario generale della Cgil di Avellino, Franco Fiordellisi: “Se tutto quanto emerge dagli atti giudiziari depositati in Procura per l’inquinamento della falda acquifera dell’area solofrana , la “classe” politico-amministrativa di Solofra, dell’intera provincia di Avellino, ne esce molto male, anzi malissimo! A questo punto bene farebbero i politici, che non condividono questo agire, a prendere le distanze, in modo chiaro e netto da chi tenta di bloccare coloro che chiamati a fare il proprio lavoro e funzione, lo svolgono per il bene dei cittadini e delle comunità, in particolar modo per la legalità, l’ambiente e i diritti dei lavoratori e cittadini”.

“Come Cgil siamo assolutamente indignati per quanto accaduto. Vedremo quale sarà il decorso delle indagini, quel che è certo è che la classe politica irpina ne esce male e che il rapporto cittadini-rappresentanti politici è destinato sempre più a incrinarsi. Anche per queste ragioni, crediamo che i cittadini debbano riappropriarsi della propria forza di eleggere i rappresentanti al Governo ai quali chiedere con nettezza risposte circa la loro salute, la loro condizione di lavoro, servizi e ambiente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    Meteo, marzo inizia all'insegna del sole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento