menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si presenta come maresciallo dei carabinieri e truffa un'anziana

Un 30enne di Napoli, ritenuto responsabile del reato di truffa è stato scoperto

Un 30enne di Napoli, ritenuto responsabile del reato di truffa è stato scoperto. Abile nella tecnica, il 30enne ha ingannato l'anziana di Caposele telefonandola e facendole credere che i soldi richiesti, 1500 euro, servissero quale cauzione per scarcerare il figlio ristretto in camera di sicurezza. Per non far scomodare la donna di casa, l'uomo ha bussato alla porta presentandosi come maresciallo. Una volta ricevuto il denaro si è dato  alla fuga insieme ad un complice che lo attendeva in auto. La strada mossa ha insospettito l'anziana.

Il falso maresciallo è stato individuato e denunciato ma sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati all’identità del secondo giovane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento