Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Cervinara

Finge di essere la sorella di Cantone, il gip si riserva di decidere

Guai seri per Maria Virginia Cantone

Ha destato grande scalpore il caso di Maria Virginia Cantone, l'avvocatessa irpina che, a Foggia, ha dato vita a una truffa clamorosa, spacciandosi per la sorella del noto magistrato Raffaele Cantone, capo dell'autorità anticorruzione. Come riporta Il Caudino, il gip del tribunale di Foggia, Corvino, ha disposto la convalida dell’arresto della 53enne cervinarese. Vogliamo ricordarlo, per lei, l'accusa è di truffa aggravata e continuata. La donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere. I suoi legali, gli avvocati Dimitri Moretti e Nico Colangelo, hanno fatto presente diversi rilievi procedurali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di essere la sorella di Cantone, il gip si riserva di decidere

AvellinoToday è in caricamento