Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Famiglia irpina emigra al Nord: "Al Sud, i nostri figli non possono essere curati"

Una famiglia di Quadrelle ha dovuto prendere questa decisione per aiutare i due figli piccoli

Nella giornata di oggi, Fanpage ha portato alla luce il caso di una famiglia di Quadrelle che ha deciso di abbandonare la Campania e di emigrare in Emilia Romagna. Una scelta sofferta ma anche inevitabile:

"Abbiamo deciso di andare via da Quadrelle per dare un futuro ai nostri bimbi - afferma Luca, padre di Maurizio, un bambino di 7 anni affetto da autismo, e di Gennaro, 3 anni, affetto da un'altra malattia rara - . Purtroppo, l'assistenza che abbiamo ricevuto dal sistema sanitario regionale non ci permette di aiutare i nostri bambini. Per questo abbiamo deciso di andare via".

Una nuova vita a Modena 

Adesso, la famiglia di Luca Di Caprio affronterà una nuova vita a Modena. Qui, infatti, i bambini, potranno usufruire delle strutture necessarie per avere una vita dignitosa. Una storia, questa, che rappresenta l'ennesima sconfittà per la sanità in Campania. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia irpina emigra al Nord: "Al Sud, i nostri figli non possono essere curati"

AvellinoToday è in caricamento