menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falso in bilancio al Comune, chiesto il rinvio a giudizio per Foti

Adesso, l’udienza preliminare è prevista per il 2 maggio

Chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco Foti, per alcuni ex amministratori e per il collegio di revisori dei conti. La Procura li ha accusati tutti di presunto falso in bilancio. Reato che, ricordiamolo, sarebbe stato commesso nel 2013. L'accusa in auge è riconducibile alle pregiudiziali presentate dal consigliere d’opposizione Dino Preziosi. Nello specifico, il consigliere ha evidenziato un mancato riconoscimento pari ad alcuni milioni di euro di pignoramento al fine di sottrarre il Comune dal regime di ente strutturalmente deficitario. Adesso, l’udienza preliminare è prevista per il 2 maggio. 

Davanti al gip, adesso, oltre al sindaco Paolo Foti, dovranno comparire: Caterina Barra, Nunzio Cignarella, Giuseppe Ruberto, Angelina Spagnuolo, Roberto Vanacore, Lucia Vietri ed Anna Rita Marchitiello. Il dirigente Gianluigi Marotta e i membri del collegio dei revisori dei conti Ottavio Barretta, Antonio Savino e Antonio Pellegrino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento