Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Falsi incidenti, decine di truffe nelle mani di un avvocato irpino

Avevano messo in piedi un sistema perfetto

Un avvocati irpino gestiva un sistema di truffa ai danni di compagnie assicurative. Un'attività illecita che da questa mattina ha portato all'arresto di dieci personaggi, su ordine della Procura di Roma, tra Napoli e Avellino. Incidenti stradali fasulli inscenati come veri e propri film, con tanto di attori ingaggiati. La banda "assoldava" anche medici che fornivano certificati e radiografie di altri ignari pazienti per formulare diagnosi in merito al finto incidente. Il passo siuccessivo era la richiesta di indennizzo al Fondo di garanzia per le Vittime che, per alcuni sinistri, erogava direttamente il risarcimento, per altri era necessario richiedere l’intervento del Giudice di Pace, anche questo compiacente, che metteve sentenza di parte. Una vera e propria macchina del crimine che in due anni, secondo quanto avvertato dagli inquirenti,  avevano fruttato oltre 1 milione e mezzo di euro, con decine di falsi incidenti presentati ogni mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi incidenti, decine di truffe nelle mani di un avvocato irpino

AvellinoToday è in caricamento