Al bar nonostante fosse ristretto ai domiciliari, denunciato

Ora sono guai seri per un 35enne

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, costantemente impiegati in servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.
I Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo all’Esca hanno denunciato un 35enne ritenuto responsabile del reato di evasione.
L’uomo infatti, sebbene fosse sottoposto al regime degli arresti domiciliari, veniva sorpreso dai militari operanti all’interno di un esercizio pubblico di Luogosano (AV).
Nei confronti del 35enne è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento