Estirpa alberi nel bosco: nei guai un 60enne

La scoperta dei Carabinieri forestali

I Carabinieri della Stazione Forestale di Avellino, a seguito attività di controllo inerente alla prevenzione e repressione dei reati nel settore ambientale a tutela del patrimonio forestale, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino un 60enne, ritenuto responsabile di Distruzione o deturpazione di bellezze naturali. Nello specifico il predetto, in qualità di materiale esecutore e conduttore dei fondi privati interessati dall’estirpazione del bosco, ubicati in agro del Comune di Chianche all’interno di un’area sottoposta a vincolo idrogeologico, aveva proceduto a lavori di movimento terra con conseguente estirpazione di preesistente bosco di rovere e cerro, per una superficie complessiva di oltre 6700 metri quadrati, in assenza di autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento