Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Serino

Esplosione a Serino, non rilevate fibre aerodisperse di amianto

L'Arpac ha effettuato due cicli di campionamento, il primo nella mattinata di ieri e il secondo nel pomeriggio

In data 16 giugno 2024 alle ore 06:15 circa, il Dipartimento Arpac di Avellino è stato attivato dalla Compagnia dei Carabinieri di Solofra per un intervento in pronta disponibilità nel Comune di Serino.
Infatti, alle ore 3:30 circa del 16 giugno, ignoti hanno perpetrato un furto all’Atm dell’Ufficio Postale di Serino sito in Via Fontanelle tramite un ordigno esplosivo che, oltre a far esplodere il Postemat, ha danneggiato i locali retrostanti lo sportello automatico Atm facendo crollare i pannelli della controsoffittatura che, secondo quanto dichiarato dalla Direttrice dell’Ufficio postale, sono coibentati in amianto.
Per tale motivo, il dirigente e i tecnici dell’Area territoriale del Dipartimento di Avellino sono giunti prontamente sul posto e hanno provveduto a monitorare le fibre aerodisperse mediante il mezzo mobile di monitoraggio della qualità dell’aria collocato nel piazzale antistante l’ufficio postale. Sono stati effettuati due cicli di campionamento, il primo nella mattinata di ieri e il secondo nel pomeriggio. Dalle analisi effettuate dal Laboratorio regionale Amianto (dipartimento Arpac di Salerno) le fibre sono risultate inferiori al limite di rilevabilità strumentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Serino, non rilevate fibre aerodisperse di amianto
AvellinoToday è in caricamento