menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplosione in fabbrica Adler a Ottaviano dell'imprenditore Paolo Scudieri

Ecco le drammatiche immagini della tragedia in cui si registrano un morto e due feriti

Esplosione e incendio in fabbrica a Ottaviano, nel napoletano nella zona forni, intorno alle ore 16.00. Ad andare in fiamme un capannone della Adler Plastica dell'imprenditore originario di Lioni, Paolo Scudieri, un gruppo internazionale con sede nel cumune vesuviano in via Mozzoni, che progetta, sviluppa e industrializza componenti e sistemi per l'industria del trasporto. 

All'interno della fabbrica una settantina di lavoratori. Un uomo di 55 anni è deceduto e altri due sono rimasti feriti. Il più grave è stato trasportato all'ospedale di Nola, l'altro al Cardarelli. Sul posto 25 autobotti per spegnere l'incendio, oltre alle ambulanze del 118 per prestare soccorso ai feriti. Luca Capasso, sindaco di Ottaviano, è giunto sul posto poco dopo il boato. "Ottaviano è stata colpita da una tragedia terribile, che ha provocato un morto e due feriti. Ora è soprattutto il momento di pregare per la vittima di questo bruttissimo evento e per i feriti", sono le prime parole del sindaco, scosso per quanto accaduto.

Le drammatiche immagini

In corso le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza della struttura, dopo il crollo di parte della copertura, ad opera dei Vigili del Fuoco. Una nube nera si è levata dal luogo dell'incendio divenendo visibile nell'area vesuviana e a Napoli.

La Procura di Nola aprirà un fascicolo per omicidio colposo.

La nota di Adler Plastic: "Preoccupazione per le persone coinvolte"

"In merito all'incendio scoppiato oggi ad Ottaviano nello stabilimento Adler Plastica, l'azienda esprime "innanzitutto preoccupazione per le persone coinvolte e vicinanza alle famiglie dei lavoratori" e rende noto che, "una volta assistiti i feriti e gestita l'emergenza assieme al personale sanitario, in collaborazione con le forze dell'ordine, verrà fatto tutto il possibile per verificare quanto accaduto".   

Leggi la notizia su Napoli Today

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento