rotate-mobile
Cronaca Montella

Spaccio di eroina, due denunce e quattro segnalazioni

I carabinieri hanno effettuato blitz antidroga nei luoghi di maggiore ritrovo

Continua l’azione preventiva e repressiva circa lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nella tarda serata di ieri, a Montella, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno effettuato mirati servizi antidroga nei luoghi di maggiore ritrovo.

L’attività, spesso condotta unitamente ad unità cinofila, è mirata a fare una campagna pressante contro la droga nei confronti dei giovani che, per vari e diversi motivi sono più vulnerabili nell’approccio alla delicata questione.

Il servizio straordinario è stato attuato impiegando i Carabinieri, sia in divisa che in borghese, nei pressi dei locali notturni, con un articolato dispositivo che ha permesso di effettuare molte perquisizioni, a seguito delle quali sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria un 50enne di Nusco ed un 36enne di Atripalda, sorpresi in possesso di eroina, suddivisa in dosi da 1 grammo, ed hashish, un pezzo dal quale i due ne avevano già tagliata una parte per confezionare degli spinelli.

I due sono stati dunque denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, in quanto ritenuti responsabili di detenzione di droga per uso non esclusivamente personale; gli stessi sono stati altresì segnalati alla Prefettura di Avellino quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Proseguendo negli stessi servizi, i militari operanti segnalavano alla medesima Autorità Amministrativa ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90 anche un 45enne di Nusco ed una 30enne di Montella che avevano appena consumato droghe.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di eroina, due denunce e quattro segnalazioni

AvellinoToday è in caricamento