Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Equitalia, cartelle pazze per gli avellinesi: è caos al comando dei vigili urbani

Una volta su cinque il fisco si sbaglia, errori spesso dovuti alla negligenza dell'Ente creditore

Caos cartelle pazze presso il comando dei vigili urbani di Avellino.

Secondo quanto riportato da labTv, questa mattina i caschi bianchi hanno dovuto far fronte alle richieste di tanti cittadini che avevano ricevuto indebitamente cartelle esattoriali già pagate o che riportavano cifre inverosimili. Insomma un altro caso in cui i contribuenti sono costretti a lottare con gli errori del fisco. Un dato alquanto diffuso stando ai numeri forniti da Equitalia.

Una volta su cinque il fisco si sbaglia, e invia cartelle Equitalia per debiti non dovuti o con degli errori, che alla fine vengono annullate. Questi 'errori' dal 2000 al 2015 hanno riguardato il 20,5% delle cartelle in carico a Equitalia, per circa 217 miliardi di euro, emesse per un errore dell'ente creditore, come sono ad esempio Agenzia delle Entrate, Inps, Inail, Comuni, pubbliche amministrazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Equitalia, cartelle pazze per gli avellinesi: è caos al comando dei vigili urbani

AvellinoToday è in caricamento