menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza sicurezza nei cantieri: tre denunce

Erano presenti numerose irregolarità per quanto concerne la sicurezza e la formazione, oltre che per quanto riguarda la sorveglianza sanitaria di lavoratori destinati a mansioni classificate "a rischio"

L’accusa è di omissione in materia di sicurezza sul lavoro: questo è quanto emerso da un controllo effettuato presso un cantiere dai Carabinieri della Stazione di Serino, che hanno operato insieme alla Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino. Sono state riscontrate diverse violazioni della normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. In particolare, erano presenti numerose irregolarità per quanto concerne la sicurezza e la formazione, oltre che per quanto riguarda la sorveglianza sanitaria di lavoratori destinati a mansioni classificate “a rischio”.

Irregolarità anche in relazione all’installazione dei ponteggi e parapetti, sia per impedire la caduta di oggetti che per la sicurezza degli operai addetti ai lavori. Alla luce di quanto accertato, per tre imprenditori, è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Nel corso del servizio i militari hanno contestato prescrizioni e sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 15.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, un'altra anziana deceduta al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento