menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza rifiuti, domani il summit in Prefettura per la soluzione tampone

Le varie toppe fin qui utilizzate hanno portato a una spesa di 300.000 euro

Mancano soltanto 24 ore al confronto che dovrà offrire una soluzione sull'emergenza rifiuti. Un disagio che, ormai, dura da febbraio. Domani mattina, in Prefettura, ci sarà un summit in cui saranno presenti il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, quello dell'Ato rifiuti, Valentino Tropeano, l'amministrazione unico della società pubblica «IrpiniAmbiente», Nicola Boccalone, ed il prefetto di Avellino, Carlo Sessa.  

I commensali dovranno individuare il sito più idoneo alle operazioni di trasferenza dei rifiuti organici prodotti da mezza provincia, ovvero 48 Comuni compreso il capoluogo. Da quando non è stato più possibile utilizzare lo Stir, non è più esistita una soluzione adeguata e le varie soluzioni tampone, ancora, hanno portato a una spesa di 300.000 euro. Tutti soldi che, ovviamente, saranno recuperati dalle bollette dei cittadini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento