menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza incendi, non c'è pace per l'Irpinia

I roghi proseguono senza sosta

Anche nella giornata di ieri le fiamme non hanno dato pace all’Irpinia. Nello specifico, le zone più tormentate sono quelle del comune di Montemarano, lungo l’Ofantina, dove nel primo pomeriggio i caschi rossi, con cinque uomini e due mezzi, hanno avuto grandi difficoltà nel domare le fiamme. Roghi divampati anche a Bosco Ferrazzano, tra Chiusano e San Mango (intervenuto il Genio Civile), al Santuario di Marzano di Nola (Genio Civile e Comunità Montana del Partenio) e a Calitri, in contrada Marana, dove è intervenuto il Noed.

Spenti gli incendi di Nusco, in località Scandoglio, Roccabascerana e Montella, dove sono scesi in campo Vigili del Fuoco, Comunità Montana del Terminio e Sma Rotondi.

Falso allarme infine a Parco Trombetta nel territorio di Serino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento