Emergenza idrica a Solofra, la gente scende per manifestare

Marcia di protesta, questa mattina, per gli abitanti rimasti a secco da troppo tempo

Questa mattina, circa 150 cittadini di Solofra hanno manifestato la loro rabbia per la mancanza di acqua che, ancora, affligge il loro paese. Il grido, neanche a dirlo, era “Vogliamo la nostra acqua”. Il corteo, partito dalla piazza, è arrivato fino alla caserma dei carabinieri dove una delegazione di cittadini ha consegnato una raccolta di firme, circa un migliaio, al comandante dell’arma Criscuoli. Alla manifestazione, avrebbe voluto partecipare anche il sindaco, Michele Vignola ma, i cittadini, gli hanno impedito di prendere parte alla marcia.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • Coronavirus ad Ariano, dallo screening sierologico riscontrati circa 700 positivi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento