Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Continua l'emergenza idrica, due comuni irpini senza acqua

La nota dell'Alto Calore Servizi

Prosegue, senza sosta, l'emergenza idrica in Irpinia. Disservizi non solo a Lioni dove, fortunatamente, la situazione sembra tornata alla normalità. Alle prese con i disservizi legati all'erogazione del servizio, altri due comuni della nostra provincia.

Comune di Sant'Angelo dei Lombardi

La prima nota dell'Alto Calore Servizi riguarda il Comune di Sant'Angelo dei Lombardi, dove la comunità ha riscontrato alcuni problemi già nelle prime ore della mattinata odierna: "Causa urgente collegamento nuova condotta in agro di Sant’Angelo dei Lombardi, località Selvatico, l’erogazione idrica sarà momentaneamente sospesa per le sottoelencate zone, a partire dalle ore 8.00 del giorno 13/10/2020: Località Quadrivio; S. Gennaro; S. Guglielmo; Selvatico 1 e 2; Fontanelle; Piani S. Nicola; Barricella; Puoio; Secatizzo; Piano Mattino; S. Antonio. Il ripristino è previsto in serata".

Comune di Mugnano del Cardinale

La seconda comunicazione della società fornitrice del servizio idrico è, come al solito, rivolta al Comune di Mugnano del Cardinale: "Si comunica che, stante la situazione di disponibilità ridotta delle sorgenti, nonché i forti assorbimenti idrici ai serbatoi comunali, dalle ore 22.00 del 12 ottobre 2020 alle ore 6.00 del 13 ottobre 2020, sarà sospesa l’erogazione idrica. Inoltre si precisa che, a seguito dei citati assorbimenti idrici ai serbatoi, si potranno verificare disfunzioni idriche per le zone alte durante la giornata. Si invitano gli utenti a contenere i consumi per evitare disfunzioni nelle ore diurne, con mancata erogazione o cali di pressione alle utenze".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua l'emergenza idrica, due comuni irpini senza acqua

AvellinoToday è in caricamento