Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Elezioni comunali 2021, l’Irpinia non è tranquilla: diversi momenti di tensione in alcuni seggi

Purtroppo, in questa tornata elettorale 2021, si sono registrati anche momenti di tensione in alcuni seggi

Purtroppo, in questa tornata elettorale 2021, si sono registrati anche momenti di tensione in alcuni seggi. A Monteforte Irpino, per esempio, il maresciallo dei carabinieri è stato oggetto d'insulti. Una situazione incresciosa che ha costretto il militare finanche a convocare i due candidati sindaco Giordano e Montuori per riportare un clima sereno.

Rissa sfiorata a Sant’Angelo all’Esca

Le cose non sono andate certamente meglio a Sant'Angelo all'Esca, dove si è sfiorata la rissa davanti al seggio. Anche qui si è reso necessario l'intervento dei carabinieri. Ad Aiello del Sabato, invece, due persone sono state sorprese a fotografare la propria scheda elettorale.

“In pericolo il voto democratico ad Aiello del Sabato – afferma Claudio Petrozzelli, referente 6000 sardine d’Irpinia – a poco più di 6 ore dall’inizio delle votazioni ben due persone sono state scoperte nell’atto di fotografare la propria scheda elettorale. Un fatto gravissimo. Un atto riprovevole non solo moralmente, ma che è punito dalla legge 96/2008 con pene che vanno dai 3 mesi a 6 mesi di carcere e l’ammenda da 300 euro a 1000 euro. Siccome i fatti sono accaduti nella stessa sezione tutto farebbe pensare che non siano casi isolati. Non voglio neanche immaginare quante altre foto siano state potute scattare, per quella che potrebbe essere una consuetudine che metterebbe a rischio la democraticità del voto e tutta l’intera competizione elettorale. Francamente non capisco come sia possibile che siano stati introdotti telefoni cellulari all’interno della cabina elettorale. Le norme elettorali prevedono che gli elettori debbano depositare telefoni cellulari, fotocamere e videocamere fuori dalla cabina elettorale; non a caso questa regola è prevista dall’articolo 1 della legge citata poc’anzi. Regola fatta rispettare in alcuni seggi, come, ad esempio, Forino. Spero vengano presi i dovuti provvedimenti per scongiurare altri fatti del genere e che vengano sanzionati i responsabili secondo le norme vigenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2021, l’Irpinia non è tranquilla: diversi momenti di tensione in alcuni seggi

AvellinoToday è in caricamento