menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico internazionale di droga: riflessi anche in Valle Caudina

24 arresti tra varie province

 I carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, hanno smantellato un'associazione finalizzata al traffico di stupefacenti provenienti da Spagna, Olanda e Germania.

L'indagine prende il nome da un'auto di lusso sequestrata ad uno degli indagati.

All'alba i militari, tra Napoli, Acerra, Brusciano, Casoria, Marano di Napoli, Marigliano, Pomigliano D'Arco, San Vitaliano, Somma Vesuviana, San Martino Valle Caudina  e Montesarchio, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Dda della Procura partenopea, nei confronti di 24 indagati accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, detenzione illegale di armi e intestazione fittizia di beni.

A capo del gruppo, secondo gli inquirenti, c’era Vincenzo Manauro, 54 anni, ex edicolante di San Vitaliano, attualmente detenuto. 

L’indagine ha portato anche al sequestro di due auto di lusso e di tre motoveicoli, per un valore complessivo di 90mila euro. Durante i riscontri sono stati, tra l’altro, sequestrati un kalashnikov, tre pistole, ingenti quantitativi di cocaina e hashish e conti correnti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento