menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta nel contatore della corrente: trentenne nei guai

La scoperta dei Carabinieri

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino. A Scampitella, i Carabinieri della Stazione di Trevico, a seguito di attività d’indagine, hanno individuato nell’abitazione di un 30enne di Scampitella un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga. Quando nel pomeriggio di sabato i Carabinieri hanno bussato alla porta e spiegato il motivo della loro visita, il giovane ha tentato di convincerli al fine di farli desistere dal prosieguo dell’attività, ostentando sicurezza ed arrivando finanche a “sfidare” gli stessi a trovare sostanze di qualsivoglia natura nella sua abitazione. I Carabinieri, non credendo alle sue parole decidevano di procedere al controllo: i sospetti hanno trovato conferma con il rinvenimento di un involucro contenente circa tre grammi di marijuana, occultato all’interno del vano del contatore della corrente elettrica. Per il trentenne è dunque scattata la segnalazione alla competente Autorità Amministrativa ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati anche a risalire alla provenienza di quella modica quantità di sostanza stupefacente che è stata sottoposta a sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento