menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga e pianta di cannabis in casa: in tre nei guai

La scoperta dei Carabinieri

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità. L’attività condotta da Carabinieri in divisa, coadiuvati da colleghi in borghese e spesso eseguita unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe. In tale contesto, i militari della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi negli ultimi giorni hanno eseguito numerose perquisizioni in tutto il territorio, soprattutto nelle varie ville comunali ed in altri luoghi di aggregazione.

L’attività ha portato alla segnalazione alla Prefettura di Avellino, ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90, di tre uomini di Lioni che, all’esito di perquisizioni personali e domiciliari, eseguite dai Carabinieri della locale Stazione congiuntamente ai colleghi del Nucleo Operativo Radiomobile e del Nucleo Cinofili di Sarno, venivano trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana. Nel corso dell’attività è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro anche una pianta di cannabis indica, un bilancino di precisione ed un cutter con la lama intrisa di stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento