rotate-mobile
Cronaca Mercogliano

Dottoressa investita e uccisa, il marito: "Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini in questa tragedia"

La gratitudine del dott. Pasquale Porcile nei confronti delle persone che hanno partecipato al suo dolore per la perdita della moglie, Lucia Furno

Il dott. Pasquale Porcile, attraverso i social, ha ringraziato tutte le persone che gli hanno mostrato la loro vicinanza a seguito della perdita della moglie, la dott.ssa Lucia Furno, morta il 21 febbraio a Mercogliano dopo essere stata investita da un'auto mentre stava attraversando le strisce pedonali.

"Non potendo rispondere e ringraziare singolarmente tutti coloro che mi sono stati vicini e di conforto in questa tragica vicenda, colgo l'occasione che mi viene offerta da questo social di poter raggiungere tutti ed ognuno di voi per farvi presente la mia gratitudine e quella della mia famglia per la straordinaria partecipazione".

Sempre sulla pagina Fb, Pasquale Porcile ha rivolto anche un grazie a medici, colleghi, sindaci, cittadini e giornalisti: "Di cuore ringrazio le associazioni, l'Ordine dei Medici, i colleghi della Medicina Generale, i colleghi del Co.AS Dirigenti Medici, il Comune di Sant'Angelo a Scala, il Comune di Mercogliano, il Comune Ospedaletto d'Alpinolo, Don Vitaliano della Sala, Don Vittorio e don Pietro per le belle parole espresse per la mia carissima Lucia sia per l' aspetto professionale ma soprattutto per la sua grande mitezza e disponibilita'. Grazie ai cittadini dei tre comuni che hanno voluto rendere il loro ultimo saluto alla loro dottoressa e a tutti gli amici che sono stati vicini a me e alla mia famiglia in questo tragico momento. Infine, ma non ultimo, ringrazio la stampa locale e le nostre Tv locali che hanno speso parole non di circostanza e per la grande empatia dimostrata nel raccontare questo tragico evento. Vi ringrazio di cuore e vi saremo per sempre riconoscenti".

La dinamica dell'incidente

Il sinistro è avvenuto la sera del 21 febbraio, a Mercogliano, in via Ramiro Marconi. La dottoressa 68enne di Sant'Angelo a Scala, Lucia Furno, era da poco uscita dal suo studio medico e stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, quando un veicolo che proveniva dal centro di Mercogliano in direzione Avellino l’ha colpita facendola sbalzare sulla corsia opposta dove un altro veicolo che saliva in direzione Mercogliano l’avrebbe travolta. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e personale del 118 che ne ha costatato il decesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottoressa investita e uccisa, il marito: "Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini in questa tragedia"

AvellinoToday è in caricamento