menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va al Pronto Soccorso lamentando febbre e poi scappa: donna ricercata dalla Polizia

L'episodio non è collegato all'emergenza Coronavirus

Una donna, probabilmente con problemi psichici, si è presentata al Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati e, dopo aver farfugliato di non sentirsi bene, si è allontanata approfittando della distrazione dei sanitari.

A confermare la notizia ad AvellinoToday, la dott.ssa Maria Rosaria Romano, Capo Gabinetto alla Questura di Avellino. I sanitari, dopo la fuga della donna, hanno allertato prontamente gli uomini della Polizia di Stato, che si sono messi sulle tracce della fuggitiva originaria del Napoletano.

Ci teniamo a chiarire, nonostante la donna lamentasse febbre, che l’episodio non è in alcun modo collegabile all’emergenza Coronavirus che in questi giorni ha colpito alcune zone d’Italia.

L'aggiornamento dall'ospedale Moscati

Come trapela da fonti vicine all'ospedale Moscati, la donna è arrivata presso il nosocomio verso le 7:30 di questa mattina, per poi darsi alla fuga dopo circa un'ora. Quando è arrivata al Moscati ha detto (ma non è stata accertata la cosa) di provenire da Brescia, di essere del Napoletano, di avere febbre (non alta) e tosse. Quando è arrivata e ha fornito le generalità, le è stato chiesto il recapito telefonico di un congiunto, che, contattato, ha affermato che la donna soffre di problemi psichici.

La donna, pertanto, è stata per precauzione sistemata in una stanza di isolamento ed è stata chiesta la consulenza di un infettivologo dell’Unità Operativa di Malattie Infettive. La donna, che sarebbe affetta da problemi psichici, ha cominciato a protestare, affermando di non voler essere trattenuta in isolamento. A un certo punto, nonostante i tentativi degli operatori di trattenerla, ha spontaneamente lasciato il Pronto Soccorso.

Inoltre, si è a conoscenza che l’infettivologo non l’ha visitata in quanto la donna è andata via prima che lo specialista raggiungesse la stanza. Il personale, come già detto, ha subito allertato le forze dell’ordine per segnalare l’accaduto e anche, per precauzione, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    Meteo, marzo inizia all'insegna del sole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento