Ragazza incinta si accascia a terra e muore

Sono stati i familiari a trasportarla al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Ottone Frangipane

Tragedia terribile quella avvenuta a contrada Montecifo, nelle campagne a nord di Ariano Irpino, dove una giovane donna 31enne, incinta al quarto mese di gravidanza, è morta. La donna, probabilmente colta da un malore, è caduta in bagno battendo la testa.

Sarà effettuato un esame esterno sulla salma

La ragazza, originaria di Prato ma residente in Irpinia, viveva con i genitori e il suo compagno. Sono stati proprio i familiari a trasportarla al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Ottone Frangipane, dove è giunta già priva di vita. Le indagini sono state affidate agli agenti guidati dal Vice Questore Maria Felicia Salerno, che hanno prontamente ascoltato i familiari. Il medico legale Monica Fonzo, è giunta in obitorio al Frangipane, su disposizione della Procura di Benevento. Sarà effettuato un esame esterno sulla salma che, al momento, si trova sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento