Cronaca

La piazza della Dogana resta off-limits, cade nel vuoto l'appello dei commercianti

L'assessore Tomasone ha incontrato i commercianti, ma la liberazione della piazza dalle transenne resta lontana

Tempi lunghi per liberare piazzetta Amendola. L'erba continuerà a crescere e le transenne non saranno rimosse, la piccola agorà del centro storico resterà off-limits almeno fino alla prossima legislatura.

Il quadro fatto dall'assessore Tomasone non lascia intravedere nulla di buono per i commercianti che la settimana scorsa avevano indetto una manifestazione pubblica per chiedere all'amministrazione comunale il dissequestro dell'area antistante alla Dogana di Avellino.

"Ieri mattina l'assessore Ugo Tomasone, accompagnato da Giulio De Angelis della Confcommercio è stato in Piazza Amendola per fare il punto sulla questione - spiegano i commercianti. Secondo lui libearare l'area dalle transenne non è semplice come sembra, ma soprattutto non è di sua competenza, ma attiene all'assessore Preziosi. Per questo ha preso l'impegno di parlarne di persona con il delegato ai Lavori Pubblici Preziosi per individuare una soluzione".

Questa mattina i due amministratori dovrebbero incontrarsi a Palazzo di Città, i commercianti sperano che i due assessori non tentino la carta dello scaricabarile, ma concludino la legislatura Foti con senso di responsabilità nell'interesse della città.

"Vogliamo arrivare all'utilizzo della piazza in tempi brevi - concludono i commercianti di Piazza Amendola - se questo non è possibile chiediamo di rendere pubblici gli ostacoli che ne rendono impossibile la fruibilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piazza della Dogana resta off-limits, cade nel vuoto l'appello dei commercianti

AvellinoToday è in caricamento