menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disservizi nel presidio, la Guardia Medica di Ariano replica a Cittadinanza Attiva

In merito alla segnalazione, giunta da Cittadinanza Attiva, relativa al presunto disservizio nel Presidio di continuità assistenziale di Ariano Irpino

In merito alla segnalazione, giunta da Cittadinanza Attiva, relativa al presunto disservizio nel Presidio di continuità assistenziale di Ariano Irpino, si precisa quanto segue:

  • La mancata dotazione dell’otoscopio non può essere attribuita come responsabilità all’ASL, in quanto l’otoscopio fa parte della minima dotazione strumentale di ciascun medico;
  • da quanto si evince sulla relazione dei sanitari in servizio, richiesta dall’Azienda sanitaria locale, la valutazione strumentale dell’orecchio nel caso specifico non è stata ritenuta necessaria.

Infine, l’ASL ha sollecitato e raccomandato ai sanitari in servizio la massima attenzione ed accortezza nell’esercizio dell’attività al fine di evitare disguidi o qualsivoglia situazione conflittuale con gli assistiti, in un’ottica di massima collaborazione e tutela della salute dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento