menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zungoli, sequestrata una discarica a cielo aperto

C'erano enormi cumuli di rifiuti di ogni tipo: elettrodomestici in disuso, parti di ricambio di auto, materiale di risulta di attività di demolizione edile, materiale plastico e ferroso, pneumatici, traversine ferroviarie e perfino dell’eternit noto come un pericoloso cancerogeno

Le fiamme gialle della Tenenza di Ariano Irpino, hanno sottoposto a sequestro un’area di circa 1.500 metri quadri, illecitamente adibita a discarica nel comune di Zungoli.

L’intervento, finalizzato a preservare l’ambiente dai danni arrecati da depositi incontrollati di rifiuti pericolosi, si è concretizzato con la localizzazione nelle campagne, di un’area all’interno della quale i finanzieri del Tricolle hanno rinvenuto enormi cumuli di rifiuti di ogni tipo: elettrodomestici in disuso, parti di ricambio di auto, materiale di risulta di attività di demolizione edile, materiale plastico e ferroso, pneumatici, traversine ferroviarie e perfino dell’eternit noto come un pericoloso cancerogeno.

La ricerca dei responsabili ha portato all’individuazione del proprietario dell’area, soggetto di quarantacinque anni domiciliato a Zungoli, che è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Benevento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento