rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Pratola Serra

Discarica a cielo aperto: i carabinieri denunciano due 50enni

Sono stati denunciati due soggetti per smaltimento illecito di rifiuti speciali

I Carabinieri della Stazione di Pratola Serra. Congiuntamente con i colleghi del Nucleo Forestale di Avellino, hanno deferito in stato di libertà due individui del posto, entrambi cinquantenni, ritenuti responsabili di deposito e smaltimento illecito di rifiuti speciali. L'azione delle Forze dell'Ordine testimonia l'impegno concreto nel contrastare il fenomeno dell'abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi e dannosi per l'ambiente e la salute pubblica. Gli indagati sono ritenuti responsabili di aver abbandonato sul suolo di un terreno agricolo, ricadente in una fascia di tutela ambientale e paesaggistica, una quantità consistente di rifiuti speciali, principalmente costituiti da imballaggi, cartoni derivanti da attività edile, apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché scarti di vegetazione. Tale comportamento illecito rappresenta una grave violazione delle normative ambientali e un pericolo concreto per l'ecosistema circostante. L'area interessata dall'abbandono dei rifiuti è stata sottoposta a sequestro preventivo, al fine di interrompere qualsiasi ulteriore danno all'ambiente e consentire l'avvio delle operazioni di bonifica e ripristino. L'azione dei Carabinieri rappresenta un chiaro segnale alle persone che commettono reati ambientali. Si ribadisce l'importanza della collaborazione tra le istituzioni e i cittadini nella salvaguardia dell'ambiente, al fine di garantire un futuro sostenibile per le generazioni presenti e future.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica a cielo aperto: i carabinieri denunciano due 50enni

AvellinoToday è in caricamento