Dirigente del Moscati nel mirino della Finanza: è accusato di peculato

Eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo

La Guardia di Finanza di Avellino ha eseguito questa mattina, su disposizione del Gip di Avellino, un decreto di sequestro preventivo per 29 mila euro a carico di un dirigente dell'ospedale Moscati. Il dirigente, accusato di peculato, non avrebbe versato la somma all'ospedale (il 21,44% dell'intera somma dovuta) nel periodo che va dal 2015 al 2018. Secondo la Procura il dirigente non avrebbe fatturato le visite a circa 2mila pazienti, fornendo documentazione fiscale solo per 345 persone. L'inchiesta, partita da una segnalazione, poggia sugli accertamenti effettuati dagli uomini delle Fiamme gialle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Shock a Mercogliano, 29enne trovato impiccato a un albero

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento