menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di sostanze stupefacenti: manette ai polsi di un 52enne

Al termine degli accertamenti di rito il 52enne è stato associato presso la locale Casa Circondariale

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno tratto in arresto un pluripregiudicato avellinese, di anni 52, già sottoposto alla libertà vigilata,  responsabile di detenzioni ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.   Le manette ai polsi del 52enne sono scattate nel pomeriggio di ieri, a conclusione di un’attività di indagine che ha consentito di accertare senza ombra di dubbio che presso la sua abitazione si svolgeva, in circostanze disparate, una fiorente attività di spaccio.  I poliziotti della Mobile  pertanto dopo aver proceduto ad una sommario controllo dell’uomo, rintracciato in prossimità dell’abitazione, hanno poi proseguito con un’accurata perquisizione nell’abitazione che però sortiva esito negativo. Sembrava che il pusher non fosse in possesso di alcuna sostanza psicotropa ma così non è stato tenuto conto che la perquisizione estesa anche ai locali cantina consentiva di rinvenire: una placca di hashish dal peso di 96 grammi, 18 stecche di hashish dal peso di circa 150 grammi, 2 bustine di cocaina  per una peso di 20 grammi, 4 bustine di marijuana dal peso di 38 grammi nonché numerose bustine in cellophane che lo spacciatore avrebbe usato di li a poco per confezionare le singole dosi da vendere. Al termine degli accertamenti di rito il 52enne è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento