menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivazione e detenzione di stupefacenti: due persone in manette

Continua l'azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, finalizzata a contrastare l'ormai dilagante fenomeno di coltivazione di marijuana

Continua l'azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, finalizzata a contrastare l'ormai dilagante fenomeno di coltivazione di marijuana.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Flumeri hanno tratto in arresto un 33enne ed un 44enne, entrambi del luogo, ritenuti responsabili di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di attività info-investigativa, i militari individuavano nel giardino dell'abitazione del 33enne, un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga.

Dopo aver attentamente monitorato i movimenti dei predetti, gli oggettivi riscontri inducevano i Carabinieri ad effettuare il controllo, sorprendendo i due soggetti intenti alla costruzione di una struttura per occultare una pianta di cannabis in vegetazione, alta circa due metri, coltivata in un angolo del citato terreno.

I due, inchiodati alle proprie responsabilità dalle evidenze raccolte, sono stati dichiarati in stato di arresto e, successivamente alle formalità di rito, condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, come disposto dalla Procura della Repubblica di Benevento.

L'opera di prevenzione e repressione delle attività illecite legate al fenomeno dell'uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, ha dunque dato nuovi risultati. Il positivo esito di tali operazioni di servizio è anche frutto della profonda conoscenza del territorio dei militari dell'Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento