Detenzione illegale di munizioni: denunciato un 35enne

La scoperta dopo una serie di perquisizioni

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Avellino, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno svolto una serie di perquisizioni per la ricerca di armi, munizioni e materiale esplodente illegalmente detenuto. In tale contesto è stato denunciato un 35enne ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 697 del Codice Penale. Nello specifico, a seguito di attività informativa, i Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo dei Lombardi hanno individuato nell’abitazione del predetto un possibile obiettivo di interesse. E nel corso della perquisizione hanno rinvenuto munizionamento calibro 7,65 illegalmente detenuto. Nei confronti del predetto è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

  • Schianto tremendo, giovane ferito

Torna su
AvellinoToday è in caricamento