Detenzione illegale di munizionamento: 60enne denunciato

Scoperto dai carabinieri di Baiano

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno svolto una serie di perquisizioni per la ricerca di armi, munizioni e materiale esplodente illegalmente detenuto.
L’attività condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa unitamente ai colleghi della Compagnia di Nola, coadiuvati da unità antiesplosivo del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno (SA), ha permesso di rinvenire in un’abitazione di un 60enne di Liveri oltre cento cartucce di vario calibro nonché più di mezzo etto di polvere da sparo ed un paio di chili di pallini per il confezionamento delle munizioni.
Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e a carico del 60enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’articolo 697 del Codice Penale.
Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri finalizzate a stabilire sia la provenienza del materiale sequestrato sia il possibile utilizzo per eventuali azioni criminali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Aumento dei casi di Covid-19 in Campania, De Luca preannuncia l'Operazione Verità

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento