Detenzione e coltivazione di stupefacenti, arrestato

Ora sono guai seri per un 40enne

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno tratto in arresto un 40enne del posto in esecuzione di un’ordinanza per l’espiazione di pena detentiva emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino per il reato diDetenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Successivamente alle formalità di rito espletate in Caserma, l’arrestato è stato tradotto alla sua abitazione per l’espiazione della pena di circa sei mesi in regime di detenzione domiciliare.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento