menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il coordinatore di IrpiniAmbiente resta in carcere: stamane l'interogatorio

L'uomo è stato arrestato per detenzione illegale di armi

Si è celebrata questa mattima, davanti al gup Fabrizio Ciccone, l’udienza di convalida della misura cautelare per il coordinatore territoriale di Irpiniambiente a Quindici, arrestato il 26 giugno, dagli agenti  della Squadra Mobile di Avellino. Per l'uomo, al quale sono stati sequestrati due fucili detenuti illegalmente, dopo l'interrogatorio sono stati confermati gli arresti in carcere.


L'arresto in carcere era stato disposto dal sostituto procuratore, Vincenzo Toscano, dopo che in una proprietà dell’indagato, nella Vallo di Lauro, gli agenti hanno trovato le armi. L'uomo, rappresentato dall’avvocato Raffaele Bizzarro, ha fornito la sua versione dei fatti, ma almeno al momento non è riuscito a convincere i giudici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento