rotate-mobile
Cronaca Caposele

Detenzione illegale di armi e munizioni, 65enne denunciato

Scoperto dai carabinieri

A Caposele, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un 65enne del posto ritenuto responsabile di “inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità” e “detenzione illegale di armi e munizioni”, non avendo ottemperato ad un provvedimento della Prefettura che, per l’accertata mancanza dei requisiti a detenere armi e munizioni, gli aveva imposto di cedere 7 fucili e circa 70 munizioni che lo stesso, in passato, deteneva legalmente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione illegale di armi e munizioni, 65enne denunciato

AvellinoToday è in caricamento