Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Al Call Center dell'Asl di Avellino non risponde nessuno: la denuncia delle organizzazioni sindacali dei pensionati

Le organizzazioni sindacali dei pensionati SPI CGIL, FNP CISL IRPINIASANNIO e UILP UIL della provincia di Avellino chiedono l'intervento del Direttore Generale dell'Asl di Avellino, Maria Morgante

Le organizzazioni sindacali dei pensionati SPI CGIL, FNP CISL IRPINIASANNIO e UILP UIL della provincia di Avellino hanno inviato una missiva al Direttore Generale dell'Asl di Avellino, Maria Morgante, per richiamare l'attenzione di quest'ultima verso le denunce di numerosi pensionati che non riescono a mettersi in contatto con il call center dell'Asl.

I Segretari Generali Provinciali delle organizzazioni sindacali chiedono all'Asl di Avellino di impegnarsi per la risoluzione del disservizio riguardante i tre numeri telefonici istituiti a sostegno degli anziani in difficoltà e della popolazione in generale, fortemente utili in questo momento di pandemia per chiedere informazioni sulle vaccinazioni.

Inoltre, i sindacati sollevano un'altra questione, la mancata convocazione del comitato partecipativo e consultivo dell'Asl di Avellino di cui fanno parte. 

181347389_1641185282746115_146040086390292902_n-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Call Center dell'Asl di Avellino non risponde nessuno: la denuncia delle organizzazioni sindacali dei pensionati

AvellinoToday è in caricamento